Basket Todi

Comunicati, P.B.News. Pianeta Basket News, Promozione

 Alessandro Simoni è da quattro stagioni il capitano del Basket Todi.

Giovane, ha infatti da poco compiuto 24 anni,   ma con una personalità forte e spiccata è il leader indiscusso e riconosciuto dell’Almasa-CBL Electronics basket Todi, sempre pronto a mettersi in discussione e a pilotare i compagni solo come un vero Capitano sa fare.  A pochi giorni da gara 1 degli ottavi Play-off  di Domenica 7 Aprile ore 18:30 che vedrà impegnato il Todi contro la squadra Abruzzese di Torre dei Passeri ci ha rilasciato questa intervista

Cosa significa a per te essere il capitano del Basket Todi?                                                                                                                                                       Giocare a basket è la sempre stata la mia passione, già da bambino sognavo un giorno di arrivare in prima squadra e indossare la maglia del Basket Todi, quella maglia che anche mio Papà Maurizio ha onorato per tanti anni. Esserne il capitano, vista la sua storia e i giocatori che prima di me ne hanno fatto parte, è motivo di grande orgoglio e per questo ringrazio la società, la squadra e l’allenatore.  E’ un ruolo che comporta molte responsabilità, ma che ho accettato positivamente consapevole del fatto che mi aiuterà a crescere sia sotto il punto di vista sportivo che umano. 

L’obiettivo play off è stato raggiunto.. Quali sono ora i tuoi obiettivi nel campionato C Silver ?                                                                                                    Il nostro obiettivo erano i Play-Off e grazie ad una buona stagione siamo riusciti a qualificarci.  
Per ora, non abbiamo obiettivi dichiarati o particolari pressioni, vogliamo continuare a giocare bene,divertirci, e dare il massimo. 
Il buon campionato disputato ci permette di giocare il primo turno con il fattore campo dalla nostra, ma sappiamo che i Play-Off sono partite a sé, si ricomincia comunque da zero.  
Battere Torre de Passeri non sarà facile, ci aspetta una serie dura ed insidiosa, ci sarà bisogno del massimo apporto di tutti e del sostegno dei nostri tifosi.

Quali sono i motivi a tuo avviso i motivi che hanno permesso al basket Todi di essere imbattuto nel 2019?                                                                                Il 2019 per ora ci sta sorridendo, non abbiamo ancora perso sul campo e questo ci rende felici e contenti del lavoro fatto.  
I motivi che hanno inciso sono sicuramente una buona preparazione fisica durante le feste natalizie ed alcune modifiche di gioco che coach Olivieri è stato bravo ad apportare, migliorando le nostre spaziature in campo.  
Ma al di fuori di discorsi tecnici o fisici, credo che il vero motivo sia il cambio di atteggiamento che c’è stato da parte di tutti, è bello infatti vedere come molte delle nostre vittorie siano arrivate da vere e proprie battaglie agonistiche in cui tutti hanno dato il loro contribuito col massimo impegno.  
Siamo un gruppo unito, sappiamo che lavorando duramente e mettendoci a disposizione della squadra possiamo fare buone cose e, consapevoli che c’è ancora molto lavoro da fare, siamo pronti a dare il 100% per la parte finale della stagione.  

Il pubblico può essere un fattore in vista di gara 1 di Domenica 7 Aprile ore 18:30 ?                                                                                                                       Mi auguro  di vedere il “Mario Angeli Coarelli” delle grandi occasioni , con un pubblico caldo e appassionato che ci sostenga e spinga verso il traguardo  , perchè abbiamo bisogno di sentire il sostegno della nostra gente a cui promettiamo il 100% del nostro impegno, come del resto sempre abbiamo fatto.

Un consiglio ai tuoi compagni di squadra ?                                                                                                                                                                                          Non ho consigli da dare , sappiamo perfettamente cosa Coach Olivieri vuole da noi ,sia singolarmente ma quello che più importante come dobbiamo giocare di squadra e interpretare la gara, solo sicuro e fiducioso  che seguendo il suo “piano partita” io e  i miei compagni saremo in grado di disputare un grande match contro  una squadra forte ed esperta come Torre dei Passeri. Ho la completa fiducia e stima per i miei compagni e sento la loro nei miei confronti e sono certo che daremo tutto quello che è nelle nostre possibilità.

Ufficio stampa ASD Basket Todi.

Luca Chinea

Cosa ne pensi ?

You must be logged in to post a comment.