Basket Todi

Comunicati, P.B.News. Pianeta Basket News, Promozione

Teramo a spicchi fa sua anche gara 2 e approda meritatamente alla finale . Niente da fare per l’ALMASA-CBL ELECTRONICS che in grande emergenza,  gioca una gara tutto cuore e orgoglio ma Teramo fin dall’ avvio gioca un basket concreto con una circolazione di palla perfetta e  trova sempre le soluzioni giuste, dimostrandosi un roster fisico e di ottima caratura tecnica con una grande precisione al tiro , da squadra veramente importante e meritevoli di  giocarsi il passaggio di categoria.

Pronti , via e Todi che  va sotto subito di 10 punti , la difesa seppur aggressiva fatica a trovare le giuste misure e viene punita  ad ogni errore .  In attacco  il gioco non è fluido , troppi palleggi e poco movimento e la squadra di coach Olivieri rimane in vita grazie alla  buona partita di Nicola Chinea , con  un  Frosinini sempre positivo e da una gara  concreta di  Cardoni e Bartoccini , ma è troppo poca cosa rispetto ai Teramani che trovano nei lunghi Palatrani e Maggazzeni e nel sempre devastanti dall’ arco  Gallerini   e Piccini le frecce per condurre in porto la gara senza patemi , dopo che  l’ALMASA-CBL ELECTRONICS , nel momento di massimo sforzo ,con un Rombi che  trova una  fiammata con due triple consecutive, nei  minuti finali del terzo periodo, ha avuto diverse occasioni per rientrare fino al -7 , ma un paio di facili conclusioni non andate a buon fine e una tripla da tre allo scadere di Gallerini,  dopo che erano scaduti i 24 secondi , hanno di nuovo ricacciato indietro il Todi che non ha avuto più la forza di reagire .

Si chiude cosi una stagione comunque molto positiva per  l’ALMASA-CBL ELECTRONICS , con i circa seicento  spettatori presenti sulle tribune del PalaCoarelli  ,che regalano a 30 secondi dalla fine  una standing ovation da brividi ai ragazzi di Coach Olivieri con un applauso convinto anche ai giocatori  della Tasp Teramo.

Peccato essere arrivati a giocare una semifinale decimati dagli infortuni , senza poter contare su due pedine di grande importanza come Simoni e Varriale che avrebbero certamente alzato il livello tecnico e fisico del Todi e con qualche giocatore in precarie condizioni  o con poca forza fisica e mentale rimasta, ma così va lo sport , alcune volte ti leva altre ti da. Diciamo di non essere stati particolarmente fortunati , ma grande onore ai vincitori che hanno giocato una pallacanestro bella , di squadra , da insegnare ai bambini e di grande efficacia.

Ma in casa Almasa-CBL Electronics si guarda fiduciosi  al futuro con la società proiettata all’ ampliamento dei suoi quadri dirigenziali e con l’arrivo  di nuovi “Primary Sponsors ” che andranno ad affiancarsi alle aziende che ci hanno permesso di disputare comunque un ottima stagione e che ci stanno  già riconfermando  il loro appoggio anche per la prossima.

 A margine della gara , nell’intervallo il basket Todi,  ha consegnato una targa celebrativa alla carriera a Stefano Orazi , che ha chiuso la sua esperienza di giocatore nel basket Todi  e che è stato un esempio unico di serietà , dedizione e attaccamento ai colori sociali . Da oggi Stefano entra nei quadri dirigenziali ed amplierà  lo staff tecnico .

 Almasa-CBL Electronics Basket Todi – Taps Teramo a Spicchi 58-77

 Almasa-CBL Electronics Basket Todi: Rombi 11, Simoni ne, Agliani 2, Buondonno, Spadari, Bartoccini 8, Cardoni 8, Pagliari 1, Frosininini 10, Chinea 14. All. Olivieri
Taps Teramo a Spicchi: Sacripante 7, Wu 4, Magazzeni 16, Gallerini 13, Palantrani 23, Piccinini 12, Piersanti 2, Ragonici ne All. Stirpe

Parziali: 14-26, 17-12, 18-13, 9-16.
Progressivi: 14-26, 31-48, 49-61, 58-77.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Visocchi e Pasqualone

Luca Chinea

Cosa ne pensi ?

You must be logged in to post a comment.